Come pulire lo schermo della TV

Quando si inizia a pulire la propria TV si ha sempre la paura di poterla danneggiare, soprattutto se nuova. A tal proposito, questo articolo ti aiuterà anche a capire quali prodotti utilizzare (e quali non utilizzare) per pulire correttamente il tuo televisore.

Senza perdere altro tempo, scopriamo insieme come pulire lo schermo della TV senza danneggiarla o lasciare aloni.

Come non pulire lo schermo della TV

Non usare prodotti a base di ammoniaca, alcol etilico, acetone, toluene e acido etilico. Tutti questi prodotti rovinano gli schermi dei televisori.

Non usare Vetril o altri detergenti per vetri. Questi prodotti contengono ammoniaca ed altre sostanze che danneggiano il display della tua TV.

Evita anche le salviette di carta che, spesso e volentieri, lasciano piccoli residui che possono rovinare lo schermo del televisore.

Con cosa pulire schermo TV

Per pulire lo schermo della TV avrai bisogno di due panni in microfibra e di un detergente poco aggressivo o, più preferibilmente, di aceto bianco. Un altro ottimo prodotto per pulire la TV è l'alcol, anche se dovresti stare attento e non esagerare con la dose da mescolare con l'acqua.

Se proprio vuoi affidarti ad un prodotto specifico per la pulizia della TV, il liquido migliore è l'alcol isopropilico.

Alcool Isopropilico Puro al 99.9% Isopropanolo Detergente - IPA 1000ml...
946 Recensioni
Alcool Isopropilico Puro al 99.9% Isopropanolo Detergente - IPA 1000ml...
  • L'isopropanolo, chiamato anche 2-propanolo, è un alcol ad alta percentuale con una purezza del 99,9%, spesso utilizzato per la pulizia.
  • Il liquido è trasparente, incolore e con un tipico odore di alcool. Sgrassa, pulisce e evapora rapidamente.
  • Il detergente sgrassante è facile da mescolare con acqua e può essere utilizzato in casa come detergente.

Come si pulisce lo schermo della TV

Ecco come pulire lo schermo della TV:

  • Spegnere la TV
  • Rimuovere la polvere dalla TV
  • Preparare il detergente
  • Lavare lo schermo della TV
  • Asciugare la TV

Spegnere la TV

Se vuoi evitare scosse o, peggio ancora, danni irreparabili, è consigliato non pulire lo schermo quand'è caldo.

Quindi, prima di effettuare qualsiasi tipo di pulizia, spegni il televisore e attendi qualche minuto affinché si raffreddi.

Un altro motivo per il quale è consigliato spegnere il televisore prima di pulirlo è che, avendo una superficie scura, potrai individuare più facilmente lo sporco e la polvere.

Questo metodo, inoltre, evita la formazione di aloni ed altre deformità che potrebbero restare permanentemente sul tuo televisore. Quindi, ora che hai capito l'importanza di questo passaggio, passiamo alla rimozione della polvere!

Rimuovere la polvere dalla TV

Anche se non sembra, ogni giorno si accumula una grande quantità di polvere nella tua TV, e lo schermo non è esente da tutto questo.

Quindi, prima di utilizzare dei panni bagnati, pulisci e rimuovi la polvere con un panno asciutto. Questa procedura è fondamentale per evitare che la polvere, una volta inumidita, venga trascinata sullo schermo. Mi raccomando, non esercitare troppa pressione. Se lo sporco non dovesse andare via al primo colpo, puoi passare al passaggio successivo dove andrai a vedere come lavare lo schermo della TV.

Non usare l'aspirapolvere. Se proprio ci tieni a saperlo c'è il rischio che il bocchettone dell'aspirapolvere possa toccare lo schermo della TV, rovinandolo per sempre. Se usare l'aspirapolvere sulla TV è dannoso per lo schermo, utilizzarla con gli accessori ideati per i mobili lo è ancora di più. Sebbene ci siano diverse fonti sul web che consigliano questa strampalata teoria, non provarci!

Infine, nonostante possano apparire morbidi, non usare carta o stracci recuperati da vecchie lenzuola o indumenti. Questi, potrebbero nascondere delle piccolissime particelle estranee in grado di graffiare definitivamente la superficie dello schermo del televisore.

Benissimo, non ci resta che preparare la soluzione per pulire lo schermo della TV.

Preparare il detergente

L'aceto e l'alcol sono le soluzioni fai-da-te più utilizzate per pulire lo schermo di un televisore, il che è utile se non vuoi spostarti da casa per acquistare prodotti specifici. Che tu voglia utilizzare l'alcol o l'aceto, poco importa, la preparazione è identica.

Prendi un misurino o un bicchiere e diluisci in parti uguali l'acqua e l'aceto (o l'alcol) in una bacinella. Se utilizzi l'alcol, presta maggiore attenzione e assicurati che la sua quantità non superi quella dell'acqua.

In alternativa, in commercio sono presenti numerosi prodotti specifici per la pulizia dello schermo TV, come quello prodotto da BLUM che include anche un panno in microfibra.

Blum - 500ml Pulizia dello schermo + panno microfibra. Pulizia...
5.608 Recensioni
Blum - 500ml Pulizia dello schermo + panno microfibra. Pulizia...
  • INVIO: 1x Pulizia dello schermo 500ml + 1x panno in microfibra - formato 30x30 cm
  • QUALITÀ, PULITORE: Made in Germany - Un prodotto di qualità per le massime esigenze. Molto facile da usare. Assolutamente privo di striature.
  • VANTAGGIO: Rimuove rapidamente impronte digitali, striature, polvere e altre impurità. Odore molto gradevole, evapora molto rapidamente.

Lavare lo schermo della TV

Inumidisci il panno in microfibra nella soluzione preparata precedentemente e assicurati che sia ben strizzato. Nel caso in cui avessi acquistato un prodotto specifico per la pulizia di display, è importante non versare il contenuto direttamente sulla TV, ma farlo con moderazione sul panno in microfibra.

A questo punto, inizia delicatamente a passare il panno sullo schermo della TV e, se necessario, esercita una leggera pressione con un movimenti circolari nei punti dove sono presenti macchie.

Asciugare la TV

Non lasciar asciugare lo schermo all'aria, altrimenti potrebbero restare fastidiosi aloni che andrebbero ad intaccare la qualità delle immagini.

Quindi, riprendi il panno in microfibra asciutto e ripeti i movimenti delicati effettuati precedentemente fino ad asciugare completamente il display.

Consigli per mantenere la TV pulita

Prima di lasciarti, vogliamo aggiungere qualche piccolo consiglio per mantenere la TV pulita.

Sembra scontato, ma il primo consiglio è pulire il televisore settimanalmente. Questo riduce l'accumulo della polvere e delle impronte digitali che, altrimenti, diventerebbero difficili da rimuovere.

Non spruzzare detergenti direttamente sullo schermo, nemmeno sui modelli a cubo catodico. Oltre a danneggiare il televisore, si creano fastidiosi aloni difficili da pulire.

Se pensi di stare fuori di casa per diversi giorni, magari per andare in vacanza, ti consigliamo di mettere un apposito telo sopra la tua TV. In questa maniera, una volta rincasato non dovrai più pulirlo.

Copertura Nera impermeabile per Televisore 30 31 32 pollici KHOMO GEAR...
3.407 Recensioni
Copertura Nera impermeabile per Televisore 30 31 32 pollici KHOMO GEAR...
  • Compatibile con TV LCD LED Plasma - da 30 a 32 Pollici
  • Le misure della copertura sono 82 x 57 x 11.5 cm
  • La nostra cover e' compatibile con qualsiasi supporto, da parete e non.

Domande frequenti

Ci sono differenze per la pulizia tra TV LCD, LED, OLED e QLED?

Il metodo che trovi in questo articolo per pulire lo schermo della TV è quello meno aggressivo in assoluto e vale su tutte le tipologie di retroilluminazione, dall'LCD all'OLED.

La pulizia è identica per TV di ogni marca?

La pulizia spiegata in questo articolo vale per ogni tipo e marca di TV, indipendentemente che tu abbia un televisore Samsung, LG, Philips, Sony, Hisense o Panasonic.

Come si pulisce una TV a cubo catodico?

La procedura è identica a quella usata per le TV a schermo piatto ma, avendo uno schermo molto più resistente, potrai effettuare una pulizia più approfondita. Questo non vuol dire che devi utilizzare tutta la tua forza o puoi usare qualsiasi detergente, ma sicuramente ti ritrovi davanti a uno schermo meno delicato.

Conclusioni

In conclusione, gli schermi dei televisori sono parecchio costosi e fragili. Perché rischiare di rovinare la loro superficie utilizzando metodi di pulizia che le stesse aziende sconsigliano?

Una volta che avrai pulito il televisore nella maniera corretta, riuscirai a goderti i tuoi film preferiti come il giorno in cui è stato acquistato. La prossima volta però, non lasciarlo troppo a lungo senza pulirlo. Stabilisci una routine regolare per mantenere la tua TV pulita da polvere, sporcizia e batteri.

Luca Campanella
Luca Campanella, classe 1996, irrefrenabile viaggiatore con la grande passione per la tecnologia, l'Arte e le storie distopiche. Condividere e sapere è ciò che più lo entusiasma. Nerd da prima che andasse di moda.
©2021 Migliori Televisori - Digital Services - P. Iva 01263740860